Skip to main content

Specializzata nella consulenza aziendale, l’impresa individua le soluzioni hi-tech personalizzate


Incrementare la produttività e migliorare la gestione delle risorse: questi sono soltanto alcuni dei motivi che spingono un’azienda a chiedere una consulenza esterna ad una realtà specializzata nell’ottimizzazione dei processi e nell’implementazione dei supporti tecnologici qual è ad esempio, Alba Consulting. Con sede in via solferino 11 a Brescia, questa realtà ad alto tasso di innovazione che costituisce un fiore all’occhiello del tessuto imprenditoriale lombardo si compone di tre team di lavoro (consulenza aziendale, sviluppo software, sistemi IT) guidati dai due titolari Giovanni Tisi e Domenico Gatti.


I PUNTI DI FORZA

“Punto di forza di Alba Consulting, partner ideale per la digitalizzazione delle imprese, - è un’ampia conoscenza dei modelli organizzativi aziendali, una competenza tale da permetterci di intervenire con supporti tecnologici personalizzati. Nell’era dell’ Industria 4.0, il nostro ruolo si rivela fondamentale per mantenere u’ impresa sempre aggiornata e produttiva”.


I SERVIZI

Uno dei servizi in cui Alba Consulting eccelle consiste nel Supportare a livello tecnologico le imprese che stanno attraversando un momento di rinnovo aziendale. Il metodo di lavoro, che sta oggi dando risultati sempre più soddisfacenti, prevede, per prima cosa, l’analisi dell’azienda cliente: per capire come intervenire e quali soluzioni proporre, infatti, occorre prima di tutto comprendere quali sono i meccanismi da migliorare. Fatto questo, Alba Consulting si impegna ad individuare i punti di forza dell’impresa e a valorizzarli, rafforzandoli.

Facendo un esempio, quello che spesso manca nelle aziende è la capacità di integrazione tra i diversi reparti, dall’ufficio acquisti all’area commerciale, fino alla produzione: per velocizzare i processi ottimizzandoli l’ideale è trovare il gestionale che meglio si adatta alle esigenze di produzione, facendo dialogare tra loro e connettendo i diversi reparti. “L’obiettivo – continua Tisi – consiste nel migliorare non solo l’efficacia delle aziende, riducendo gli sprechi e il tempo impiegato nelle attività. Proprio per raggiungere questo scopo noi di Alba Consulting ci configuriamo come dei “system-integrator”, facendo dialogare impianti diversi tra loro allo scopo di creare una nuova struttura funzionale che possa utilizzare sinergicamente le potenzialità degli impianti d’origine”.


RISORSE UMANE

È un obiettivo ambizioso quello di Alba Consulting, una struttura, on un fatturato che ruota attorno al milione di euro, composta da 13 persone in costante aggiornamento. A garantirne il successo è un occhio di riguardo riservato alle risorse umane che operano in azienda, vero e proprio elemento chiave del gruppo.

Ai giovani, in particolare viene dato ampio spazio e la possibilità di crescere all’interno della realtà: un progetto di stage molto spesso si trasforma in un contratto di lavoro a tempo indeterminato.


STORIA

UN’AVVENTURA AVVIATA NEL 2002

L’avventura di Alba Consulting è cominciata nel 2002, con la fondazione dell’azienda da parte di Stefano Patelli, Domenico Gatti e Giovanni Tisi. Caratteristica chiave dell’impresa è sempre stata quella di individuare un nuovo modo di fare informatica, proponendo alle aziende, grazie al supporto del nuovo dipartimento Sviluppo.NET e delle divisione IT, il miglior sistema ERP, adatto alle specifiche necessità. Un momento importante è stato il 2016, quando Alba Consulting, grazie all’esperienza accumulata dai suoi consulenti nell’ambito delle PMI, ha creato un nuovo strumento per gestire e ottimizzare i processi produttivi: IL Tiny MES introduce l’informazione nell’ambito della dorsale di fabbrica e della raccolta dati di produzione in modo graduale e scalabile e permette di pianificare il processo produttivo direttamente dall’ordine cliente e ottenere tutta la reportistica della dorsale di fabbrica in tempo reale.

Oggi l’azienda punta a crescere e a migliorarsi nell’ambito di System Integration, Cloud, Big Data, Virtualization, Data Analysys, Supply Chain.


Leggi anche l'articolo pubblicato sul Corriere della Sera